Cos’è un arcipelago

Definizione di arcipelago.

Quando ci si chiede cos’è un arcipelago dovrebbe essere già chiaro l’avere il concetto di isola. Benché quest’ultimo, si spera, sia ben presente per tutti, per completezza parleremo prima delle isole per poi dedicarci agli arcipelaghi…

Definizione di isola.

Benché sia concetto chiaro a tutti, vogliamo comunque ripeterlo. Un’isola è una superficie di terra emersa che è completamente circondata da acqua. Di isole ovviamente ne esistono al mondo di tutte le estensioni, alcune sono di origine vulcanica – vedi le isole Hawaii.

Dicevamo circa le dimensioni delle isole. Al mondo vi sono diverse piccole isole anche se è difficile sapere qual è l’isola più piccola del pianeta. Una cosa è certa: possiamo dire qual è l’isola più grande del mondo. Il primato per estensione va alla Groenlandia.

Definizione di arcipelago.

Siamo quindi giunti alla risposta da dare alla domanda posta: cos’è un arcipelago. Ecco la definizione di arcipelago quindi: si dice arcipelago l’insieme di isole che vantano lo stesso nome. Quando diciamo “vantano lo stesso nome” intendiamo dite che, come nel caso delle Hawaii, le isole costituenti un arcipelago sono riunite cotto lo stesso nome. Tale nome è quello dell’arcipelago stesso.

Un’altra caratteristica dell’arcipelago è che geograficamente le isole che lo costituiscono sono raggruppate, cioè esse sono vicine tra di loro. Ci teniamo a precisare che ogni isola appartenente ad un dato arcipelago possiede e continua a possedere il proprio nome.

Per esempio, se prendiamo in considerazione le Hawaii, cinquantesimo stato degli Stati Uniti d’America, con il nome dell’arcipelago ci riferiamo ad una, ad alcune o a tutte le isole costituenti l’arcipelago delle Hawaii. Restano comunque validi i singoli nomi delle isole: Hawaii, Maui, Niihau, Oahu, Kauai, Lanai, Molokai, Kahoolawe.

 

Cos’è un arcipelagoultima modifica: 2017-03-22T17:12:43+00:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment