Bannare o bandire?

Bannare o bandire ovvero un termine totalmente inventato ma utilizzato comunemente contro un termine esatto ma talvolta dimenticato; se si usasse un vocabolario italiano si capirebbe benissimo quale dei due usare per descrivere un’azione oramai conosciuta e scaturita dal linguaggio usato in chat, nei forum, nell’immenso mondo della rete, Internet.
Tutto nasce dal verbo inglese ‘to ban’ che significa ‘mettere al bando’, ‘bandire’… 

L’utilizzo scorretto dell’espressione ‘bannare’, come del resto anche quello di ‘bannato, deriva dal rendere italiano il verbo inglese che all’infinito è ‘to ban’ e al participio passato è ‘banned’ ma per giusto bisognerebbe utilizzare rispettivamente ‘bandire’ e ‘bandito’.
Abbiamo detto quindi perché si genera l’errore italiano ed abbiamo anche suggerito le forme corrette ma a questo punto vediamo cos’è un ban.
Si chiama ‘ban’ la pratica, prerogativa degli amministratori sei server dei vari servizi Internet, di mettere al bando – sui propri domini Internet – gli utenti indesiderati e/o non in linea con le regole guida del server specifico, della community, del social network e così via.

Bannare o bandire?ultima modifica: 2013-04-04T17:29:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment