Curiosità e storia del rasoio elettrico

C’è chi utilizza quello ‘usa e getta’, chi invece si affida a quello con più lame ed anche chi lo preferisce elettrico.
Ogni uomo dedica un po’ di tempo, solitamente la mattina subito dopo essersi svegliato, per radersi la barba, gesto che può durare pochi minuti m anche divenire un vero e proprio rituale…

Tra coloro i quali utilizzano il rasoio tradizionale e quelli che invece sono accaniti sostenitori del più moderno rasoio elettrico c’è da sempre una discussione aperta su quale dei due sia più efficace e garantisca una rasatura migliore.
Sicuramente l’uomo ha iniziato a radersi per mezzo delle rocce affilate, selce e quant’altro, per poi passare ad utensili in bronzo e ferro modellati per divenire strumenti affilati in grado di compiere tale scopo.
A fronte di ciò, il colonnello Jacob Schick, americano dell’Iowa nato nel 1878 e morto nel 1937, brevettò ‘solo’ durante il 1928 il primo rasoio elettrico.

Curiosità e storia del rasoio elettricoultima modifica: 2011-10-02T11:59:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment