Curiosità sugli àuguri

Un accento può fare la differenza! In questo post infatti è proprio così: non parleremo degli auguri, che sono sempre graditi, ma degli àuguri. Queste figure ebbero una notevole rilevanza nell’antica Roma…

Gli àuguri rivestivano una importanza notevole per la loro “capacità” di capire le intenzioni delle varie divinità da fenomeni quali, ad esempio, il volo degli uccelli.
La casta, assai limitata per numero, era riunita in un collegio ma ogni componente poteva anche operare singolarmente.
L’interpretazione di tali “segni” (divinazione) era chiamata, dal latino, “auspicium” (da qui il termine italiano di “auspicio”).

Articoli correlati:
Perchè gli Etruschi davano molta importanza alla “divinazione”?

Curiosità sugli àuguriultima modifica: 2009-06-08T17:35:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment