D’accordo o daccordo?

Ma l’apostrofo ci vuole o no? Come è corretto scrivere: d’accordo o daccordo? Ancora una volta parliamo di ortografia ed errori in italiano, sul come scrivere correttamente un termine, un’espressione, una frase.
In italiano la forma corretta è con l’apostrofo ovvero è giusto scrivere ‘d’accord’ ed invece è errore se scriviamo ‘daccordo’ tutto attaccato come se fosse una sola parola, vediamo perché… 

Come in ogni cosa, è più facile ricordare la forma corretta spiegando e capendo il motivo che sta alla base dell’uso corretto di tale espressione cioé scrivedo ‘d’accordo’, col famoso apostrofo tra la ‘d’ e la vocale iniziale.
Infatti il termine corretto di ‘d’accordo’ è la forma apostrofata del ‘di accordo’ e quindi non commettiamo errore se esso viene munito di apostrofo; giammai quindi scriverlo come se fosse un’unica parola del resto, in qualsiasi vocabolario italiano si cerchi, vi si trova come unica formula il ‘d’accordo’ e non v’è traccia del ‘daccordo’.
In altra analisi, sarebbe come scrivere ‘questa penna è dantonio’ in luogo di ‘questa penna è di antonio’ o ‘questa penna è d’antonio’; questo esempio può essere sciocco ma ci fa ricordare bene – tornando al discorso iniziale – che la forma corretta è quella apostrofata.
A questo punto ci vuole proprio: siamo d’accordo? 

D’accordo o daccordo?ultima modifica: 2012-10-09T23:10:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment