Esercito di Terracotta

L’Esercito di Terracotta, meraviglia dell’archeologia cinese, è un’immensa opera d’arte costituita da 8000 statue, tra cui alcune in legno e bronzo, realizzate in terracotta a grandezza naturale che raffigurano dei guerrieri, da cui il nome di ‘Esercito di Terracotta’.
Il sito archeologico che lo accoglie è situato nella Cina occidentale, nei pressi della città di Xi’an…

Come per molte scoperte in campo archeologico, anche l’Esercito di Terracotta fu rinvenuto quasi per caso.
Infatti è per mezzo di contadini, intenti a scavare nel terreno per realizzare un pozzo, che nel 1974 viene alla luce una parte di queste statue.
Bene protetto dall’UNESCO dal 1987, l’Esercito di Terracotta vanta una statua diversa dall’altra.
Ognuna di esse raffigura un guerriero, sembra che siano rappresentative dell’esercito per mano del quale venne unificata la Cina per volere dell’imperatore Qin Shi Huang Di (259 – 210 a.C.).
La sensazionale opera, realizzata da 700.000 uomini, è parte del mausoleo dell’imperatore, proprio Qin Shi Huang Di.

Esercito di Terracottaultima modifica: 2010-09-26T21:40:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share
2 Comments

Add a Comment