Festa di ferragosto

Perché si festeggia il ferragosto?

fuochi d'artificio
festa di ferragosto – fuochi d’artificio

Tante volte ci si chiede perché c’è la festa di ferragosto. Ci si interroga da dove derivi il termine di ferragosto e cosa ci sia dietro a questo giorno di festa. Ai tanti sembra che questo giorno festivo sia quasi celebrativo della metà del mese. Sembra quasi una festa buttata lì per caso ma così non è.

Piazzato a metà del mese di agosto e quindi in piena estate, la festa di ferragosto è di tipo popolare. In realtà il ferragosto, il giorno 15 del mese di agosto, non è solo una festa popolare ma anche religiosa che affonda le sue origini nella storia…

Ferragosto, perché si chiama così?

Iniziamo col dire perché si chiami ferragosto.

Questo termine proviene dal latino e precisamente da Feriae Augustalis o Feriae Augusti che in soldoni, tradotto in italiano, significa ‘ferie di Augusto’. Con questa espressione era conosciuto un complesso di feste che culminavano con la giornata in cui si ringraziava per i raccolti.

Nell’antica Roma…

Tutto quindi riconduce all’antica Roma. Ma forse anche prima dei latini si festeggiava un giorno nel quale i contadini non lavoravano nei campi perché avevano già raccolto i frutti dell’agricoltura. Frutti che durante il ferragosto romano venivano portati come segno di ringraziamento alle divinità.

Ma c’è dell’altro infatti le Feriae Augusti erano anche costituite da festeggiamenti di ogni tipo. Si andava dagli eventi gastronomici ai banchetti e tutto era all’insegna dell’ allegria e del riposo!

 

Festa di ferragostoultima modifica: 2011-07-31T18:10:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment