Frontiera e confine

Anche se in italiano, specie nella lingua parlata, si usano talvolta indistintamente i termini di ‘frontiera’ e di ‘confine’ , tra i due c’è una differenza sostanziale in materia geografica pertanto è errore dal punto di vista concettuale parlare di frontiere e confini.
L’errore è generato dal fatto che talune volte si fa confusione tra i diversi significati dei due vocaboli e così facendo si arriva a sbagliare geograficamente e concettualmente, vediamo perché…

I termini di ‘frontiera’ e di ‘confine’ non sono uguali e non indicano la medesima cosa; diamo il significato di ciascun vocabolo per capire facilmente cosa hanno di diverso:

  • Il confine è qualsiasi limite territoriale di uno stato;
  • La frontiera, a differenza dal confine, è quel limite di confine tra uno stato ed un altro.

Da ciò, benché alcuni dizionari italiani riportino i due termini come sinonimi, si evince che il confine è utilizzato più genericamente come separazione geografica di uno stato con altri mentre la frontiera indica la porzione dei confini di uno stato che delimita solo con un altro.

Frontiera e confineultima modifica: 2012-02-26T10:36:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment