Il computer e le unità periferiche

Quando in informatica parliamo di periferiche subito ci vengono in mente la tastiera, il mouse, la stampante, ma in realtà dovremmo, per esattezza, parlare di questi dispositivi come ‘unità periferiche‘ o ‘dispositivi periferici‘ ma oramai si tende ad abbreviare tutto!
Ritornando al discorso, le periferiche vengono classificate in tre grandi famiglie a seconda della loro tipologia e delle operazioni per le quali sono state progettate.
Se ti interessa scoprire la classificazione e capire a cosa serva un ‘driver‘ allora continua a leggere l’articolo…

Innanzitutto, prima di parlare delle tre categorie, vediamo cosa è una unità periferica: è un dispositivo, hardware, che viene collegato ad un computer tramite un mezzo di connessione (wireless o wired) e che permette di interagire con esso tramite l’ingresso, l’uscita di un dato.
La connessione avviene su di una interfaccia che ne permette il collegamento all’elaboratore e la gestione di una unità periferica viene affidata al sistema operativo che, tramite l’installazione di un programma apposito (il famoso ‘driver’), ne permette il corretto funzionamento.

Le periferiche sono distinte in tre grandi famiglie:

  1. Periferiche di input;
  2. Periferiche di output;
  3. Periferiche di input/output;

Le periferiche di input (ingresso) sono quelle che ci permettono la sola immissione di dati nel computer.
A questa famiglia appartengono: tastiera, mouse, toughpad, trackball, scanner, lettori di cd-rom e dvd, microfono, webcam, e così via.

Le periferiche di output (uscita), al contrario delle prime, ci permettono la visualizzazione dei dati provenienti dall’elaboratore.
Sono periferiche appartenenti a questa famiglia: video – monitor, stampante, plotter, cuffie musicali, altoparlanti…

Le periferiche di input/output (ingresso/uscita) sono tra le più particolari perché provvedono sia all’immissione che all’emissione dei dati.
Sono periferiche di I/O (altro termine per identificare l’ingresso e l’uscita): modem, stampanti/scanner (vedi: multifunzione), touchscreen, masterizzatori di cd-dvd, lettori di memory card, usb key e via dicendo.

Articoli correlati:
BinaryDigits: Architettura di Von Neumann e l’interno di un computer

Il computer e le unità perifericheultima modifica: 2009-05-19T12:12:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share
One Comment

Add a Comment