Italia: Regioni, Province e cifre

L’Italia è uno Stato dell’Europa che geograficamente è situata nel bacino del Mare Mediterraneo e confina con: Francia, Svizzera, Austria, Slovenia.

Anche se più volte è denominata ‘penisola‘ nella sua interezza, una considerazione va fatta: tale carattere dovrebbe essere attribuito solo a partire dal territorio compreso dalla zona inferiore della Liguria – Emilia Romagna alla punta della Calabria, la parte a nord è zona continentale mentre Sardegna e Sicilia sono considerate zone insulari.

Compresi nel territorio italiano rientrano due Stati indipendenti: Città del Vaticano e San Marino.
Se volete sapere di più sull’Italia, le cifre, regioni e province, le diverse capitali nella storia,l’ordinamento politico, continuate a leggere…

L’ITALIA IN CIFRE:

Popolazione: 60.017.677 circa;
Superficie: 301.338 km² circa;
Estensione costiera: 8.000 km circa;
Regioni d’Italia: 20;
Province d’Italia: 109;
Regioni a statuto speciale : Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Sicilia, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta;
Regioni interne (senza sbocchi al mare): Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Umbria;
Regione più popolosaLombardia (9.733.100 circa);
Regione meno popolosaValle d’Aosta (127.000 circa);
Regione più estesa: Sicilia (25.710 km² circa);
Regione meno estesa: Valle d’Aosta (3.260 km² circa);
Capoluogo di Regione più alto: Potenza (Basilicata, 819 metri s.l.m. circa);
Capoluogo di provincia più alto: Enna (Sicilia, 930 metri s.l.m. circa);
Comune più alto: Sestriere (Piemonte, 2.035 metri s.l.m. circa);
Paese più alto: Trepalle (Lombardia, 2.069 metri s.l.m. circa);
Enclave: Città del Vaticano, San Marino;
Exclave: Campione d’Italia;
Città più popolosa: Roma (2.723.000 circa);
Territorio: montuoso (35,2%) – collinare (41,6%) – pianeggiante (23,6%);
Montagna più alta: Monte Bianco (Valle d’Aosta, 4.810 metri s.l.m.);
Fiume più lungo: Po (652 km circa);
Lago più esteso: Lago di Garda (Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto);
Forma di governo: Repubblica parlamentare;
Capitale: Roma (Lazio);
Moneta: euro;
Lingua ufficiale: italiano;

 

REGIONI ITALIANE E PROVINCE:

  1. Valle d’Aosta (0)
  2. Piemonte (8)
    Torino, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Verbano – Cusio – Ossola, Vercelli;
  3. Lombardia (12)
    Milano, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio, Varese;
  4. Trentino Alto Adige (2)
    Trento, Bolzano;
  5. Veneto (7)
    Venezia, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Verona, Vicenza;
  6. Friuli Venezia Giulia (4)
    Trieste, Gorizia, Pordenone, Udine;
  7. Liguria (4)
    Genova, Imperia, La Spezia, Savona;
  8. Emilia Romagna (9)
    Bologna, Ferrara, Forlì – Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini;
  9. Toscana (10)
    Firenze, Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa e Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena;
  10. Marche (5)
    Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino;
  11. Umbria (2)
    Perugia, Terni;
  12. Lazio (5)
    Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo;
  13. Abruzzo (4)
    L’Aquila, Chieti, Pescara, Teramo;
  14. Molise (2)
    Campobasso, Isernia;
  15. Campania (5)
    Napoli, Avellino, Benevento, Caserta, Salerno;
  16. Puglia (6)
    Bari, Barletta – Andria – Trani, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto;
  17. Basilicata (2)
    Potenza, Matera;
  18. Calabria (5)
    Catanzaro, Cosenza Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia;
  19. Sicilia (9)
    Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Ragusa, Siracusa, Trapani;
  20. Sardegna (8)
    Cagliari, Carbonia – Iglesias, Medio Campidano, Nuoro, Ogliastra, Olbia – Tempio, Oristano, Sassari;

 

CLASSIFICAZIONE GEOGRAFICA:

  • Italia settentrionale
    Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna.
  • Italia centrale
    Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna.
  • Italia meridionale
    Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia.

 

Date storiche
L’Italia è una repubblica parlamentare, divenuta tale a seguito del referendum risalente al 2 giugno 1946 per mezzo del quale il 54.3% votò a favore della Repubblica ed il 45.7% scelse la Monarchia.
Il 2 giugno è quindi Festa della Repubblica
La Costituzione italiana entrò in vigore in data 1 gennaio 1948.
Altra festa nazionale è il 25 aprile perché in questa data, nell’anno 1945, venne effettuata la liberazione delle città di Milano e Torino dal fascismo e nazi-fascismo da parte della Resistenza e, perciò, viene chiamata Festa della Liberazione.

Capitali d’Italia
Nella storia, l’Italia ha visto 3 distinte capitali: in principio la capitale dell’allora Regno d’Italia fu Torino (Piemonte) dal 1861 al 1865, dal 1865 al 1871 la capitale divenne la città di Firenze (Toscana) per poi lasciare il posto a Roma (Lazio).

Presidente della Repubblica, Senato, Camera dei Deputati, Governo
La Costituzione italiana sancisce che il Parlamento possiede il potere legislativo; quello esecutivo è demandato al Governo della Repubblica, eletto con mandato per 5 anni, mentre quello giudiziario alla Magistratura.
La prima carica dello Stato è il Presidente della Repubblica, che ha sede in Roma presso il Palazzo del Quirinale, il quale mandato dura 7 anni (settennato) e viene eletto dal Parlamento più 3 rappresentanti per ogni Regione esclusa la Valle d’Aosta che ne ha a disposizione solo 1.
La seconda e la terza carica dello Stato sono, rispettivamente, Presidente del Senato della Repubblica e Presidente della Camera.
Nel caso in cui il Presidente della Repubblica non possa adempiere alle proprie funzioni, l’esercizio di tali funzioni viene demandato alla seconda carica dello Stato, il Presidente del Senato; se la natura dell’impedimento delle funzioni del Presidente della Repubblica è di tipo permanente o determinata da morte, il Presidente della Camera dei Deputati deve indire nuove elezioni presidenziali entro il termine di 15 giorni.
Il Parlamento italiano è composto da due rami: Camera dei Deputati e Senato della Repubblica, i membri del Parlamento sono su base elettiva e il loro mandato dura 5 anni.
La Camera dei Deputati, sita in Roma presso Palazzo Montecitorio nel palazzo adiacente a Palazzo Chigi (sede del Governo), è composta da 630 deputati.
Il Senato della Repubblica, sito in Roma presso Palazzo Madama, è composto da 315 senatori più i senatori a vita la cui nomina spetta al Presidente della Repubblica.
Di diritto divengono Senatori a Vita gli ex Presidenti della Repubblica.
Il Governo della Repubblica, con sede in Roma presso Palazzo Chigi, viene eletto con un mandato di 5 anni.
A capo vi è il Presidente del Consiglio dei Ministri il quale viene eletto direttamente e nominato dal Presidente della Repubblica che ne nomina anche i Ministri dietro indicazicazione del Presidente del Consiglio.

Articoli correlati:
Presidenti della Repubblica italiana
Regioni e province d’Italia
Regioni d’Italia per estensione
Targhe automobilistiche d’Italia
Perché la bandiera italiana ha quei colori?

Italia: Regioni, Province e cifreultima modifica: 2009-05-19T18:30:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment