MIDI (strumenti musicali)

Oramai la parola MIDI è divenuta d’uso corrente quando vogliamo identificare, spesso, le comuni basi midi (appunto) o karaoke ma dietro questa sigla si cela una tecnologia: MIDI è l’acronimo di ‘Musical Instrument Digital Interface’ ovvero Interfaccia Digitale per Strumenti Musicali e costituisce uno standard che ha avuto inizio verso gli anni ’80, tempi in cui l’elettronica iniziava a divenire sempre più utilizzata nel campo musicale…

Principalmente è uno standard tramite il quale più strumenti musicali, tastiere elettroniche – sintetizzatori – chitarre – batterie e percussioni, possono interagire tra di loro infatti il protocollo MIDI, da un po’ di anni, non è solo conosciuto dai musicisti ma anche da moltissimi utilizzatori di computer.
Negli ultimi anni è cresciuta la produzione delle cosiddette basi musicali MIDI le quali possono essere ‘suonate’ dagli elaboratori informatici.
L’interazione tra stumenti musicali (dotati di porte MIDI, In – Out – Thru) ed i computer, con l’ausilio di interfacce MIDI é una tecnologia usata sempre più di frequente.

MIDI (strumenti musicali)ultima modifica: 2008-09-21T15:30:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment