Perché alcuni minerali sono detti “nativi”?

Un minerale è una sostanza solida o liquida inorganica di origine naturale e con struttura cristallina, costituita da elementi chimici combinati o non, la cui aggregazione forma una roccia.
La scienza che studia i minerali è la mineralogia nella quale si parla anche di ‘minerali nativi’…

Un minerale possiede una composizione chimica che lo distingue dagli altri ed essa può variare ma di poco entro limiti prefissati.
Un ‘minerale nativo’ o ‘elemento nativo’ è un minerale che non è formato dalla combinazione di più elementi chimici ma è esso stesso l’elemento chimico.
Quindi un minerale nativo è costituito solo da un elemento; minerali nativi sono:

  • Antimonio
  • Argento
  • Arsenico
  • Bismuto
  • Diamante
  • Mercurio
  • Ferro – Nichel
  • Grafite
  • Oro
  • Platino
  • Rame
  • Zolfo

Come già detto, i minerali citati sono formati da un unico elemento chimico, nel caso del diamante e della grafite esso è chiaramente il carbonio (C).

Perché alcuni minerali sono detti “nativi”?ultima modifica: 2010-06-20T16:40:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment