Perché c’è l’espressione “doggy bag”?

Chi va a cena o a pranzo in un ristorante e possiede un cane ha l’abitudine, sempre più diffusa oramai, di farsi mettere da parte gli avanzi del pasto per portarli a casa e darli da mangiare al fidato amico a quattro zampe.
Di solito il ristoratore accetta di buon grado questa richiesta e pone ciò che è rimasto in un contenitore per alimenti in alluminio oppure in una busta…

Questa abitudine non è assolutamente italiana ma è diffusa, già da tempo, in altre parti del mondo.
In Inghilterra pare che essa sia nata prima che da noi e infatti  è una consuetudine tanto da far coniare un termine per definire il sacchetto che permette il trasporto, fino a casa, degli avanzi del pasto.
Infatti, con il termine di ‘doggy bag’, letteralmente dall’inglese ‘sacco del cane’, viene definito appunto il sacchetto di cui sopra.

Perché c’è l’espressione “doggy bag”?ultima modifica: 2011-02-03T11:02:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment