Perché esistono dei nomi “sovrabbondanti”?

Nella grammatica italiana vi sono dei sostantivi che hanno una forma singolare e due plurali.
Questo perché ciascuna delle due forme plurali possiede un significato diverso…

I nomi sovrabbondanti vengono chiamati così proprio per questa caratteristica.
Essi possono anche avere due forme singolari.
Vediamo qualche esempio:

  • Braccio (s), bracci (p) – braccia (p);
  • Fondamento (s), fondamenti (p) – fondamenta (p);
  • Muro (s), muri (p) – mura (p);
Perché esistono dei nomi “sovrabbondanti”?ultima modifica: 2008-12-11T15:15:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share
One Comment

Add a Comment