Perché Galileo definì Saturno il “pianeta bizzarro”?

Come abbiamo già detto, Saturno possiede una fascia esterna al pianeta formata da materiale planetario.
Tale materiale forma una sorta di anello che cinge esternamente il pianeta.

Tale materiale forma una sorta di anello che cinge esternamente il pianeta.
Quando Galileo Galilei scrutò il cielo e vide, per primo, Saturno gli si parò innanzi agli occhi una forma allungata difficilmente distinguibile.
A distanza di tempo, controllando il pianeta, Galileo notò una differenza morfologica che lo portò a definire Saturno il “pianeta bizzarro”.
Tale difformità erano determinate dalle visuali con le quali Galileo osservò il sesto pianeta del sistema solare.

Perché Galileo definì Saturno il “pianeta bizzarro”?ultima modifica: 2008-07-08T15:15:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment