Perché Giovanni Verga fu definito “verista”?

Giovanni Verga è uno dei più grandi scrittori italiani, nato a Catania (Sicilia) il 2 settembre del 1840 e qui deceduto il 27 gennaio del 1922.
Esponente di spicco della letteratura italiana del secondo Ottocento, Verga fu definito ‘verista’.
Dello scrittore catanese si ricordano tante opere tra cui: I Malavoglia, Mastro Don Gesualdo, Novelle rusticane, Storia di una capinera…

Perché Giovanni Verga fu definito “verista”?ultima modifica: 2009-10-07T17:55:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment