Perché i computer hanno la memoria RAM?

La memoria RAM è un’insieme di microchip che possono essere letti e scritti infinite volte; la RAM, chiamata con questo acronimo il cui significato vedremo fra poco, è necessaria per il funzionamento di un computer e possiede alcune caratteristiche interessanti.

RAM è l’acronimo di Random Access Memory ovvero: memoria ad accesso casuale…

L’accesso casuale ad un dispositivo di memoria è una caratteristica importante perchè ci permette di leggere/scrivere un dato in una qualsiasi posizione di memoria (locazione) nello stesso tempo.

Un dispositivo di memoria ad accesso casuale è quindi diverso da undispositivo di memoria ad accesso sequenziale (vedi un nastro magnetico).

Nel secondo caso, il tempo di accesso al dato scritto in unltima posizione sarà diverso da quello impiegato per accedere ad un dato che insiste in prima posizione.

La RAM ha un’altra proprietà: è una memoria ‘volatile’… cosa significa? Essere una memoria volatile significa che si attiva quando accendiamo l’elaboratore e perde tutti i dati nel momento in cui il computer viene spento.

Essa contiene i dati interpretati: sistema operativo e programmi in esecuzione, dati di elaborazioni, ecc. Per capirci meglio: un programma viene letto dal supporto ove insiste (hard disk, cdrom, ecc.), viene interpretato dalla CPU (il processore) e viene passato nella RAM.

Articoli correlati:
Architettura di Von Neumann e l’interno di un computer

Perché i computer hanno la memoria RAM?ultima modifica: 2008-05-28T15:15:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment