Perché in informatica si dice “bug” di un hardware o software difettoso?

In lingua inglese la parola ‘bug’ significa ‘insetto’ ma questo termine, da più di 50 anni ha a che fare con l’informatica, vediamo perché…

In informatica quando un calcolatore (hardware) o un programma (software) genera un errore si parla di ‘bug’ e quindi, come abbiamo visto, di ‘insetto’.
L’utilizzo della parola ‘bug’ nell’identificare tali malfunzionamenti ha origine in un giorno del 1947 quando una falena (insetto appunto) riuscì ad entrare nel computer MARK II che era installato presso l’Università di Harvard (Cambridge, Massachusetts, USA) generando un blocco del sistema informatico.

Perché in informatica si dice “bug” di un hardware o software difettoso?ultima modifica: 2008-10-07T16:35:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share
3 Comments

Add a Comment