Perché la bandiera del Cile è così composta?

La bandiera cilena o meglio, della repubblica del Cile, è formata da colori abbastanza usati – rosso, bianco, blu – in altrettanti stendardi nazionali; in realtà non solo i colori rappresentativi del Paese dell’America Latina sono comuni ma anche un elemento grafico che trova posto nell’angolo in alto a sinistra.

Come è nostra prassi, vediamo di capire il significato di colori, forme e simboli presenti nella bandiera del Cile…

Il Cile è uno stato che sorge lungo la costa ovest dell’America Meridionale, la cui capitale è Santiago del Cile, che conta circa 16.500.000 di abitanti.

La bandiera cilena è formata da due bande orizzontali: quella inferiore, rossa, occupa la bandiera da un lato all’altro mentre quella superiore, bianca, lascia il posto sulla sinistra ad un quadrato blu che accoglie una stella a 5 punte di colore bianco.

Descritta la bandiera, vediamone il suo simbolismo:

  • la stella bianca a 5 punte simboleggia l’ordinamento dello Stato ovvero la forma di governo repubblicana;
  • il bianco rappresenta la neve che imbianca la catena montuosa delle Ande;
  • il rosso, come spesso ritroviamo in altre bandiere, indica il sangue versato da coloro i quali hanno combattuto per il proprio paese;
  • il colore blu infine, quello relativo al quadrato posto in alto a sinistra, simboleggia l’Oceano Pacifico che bagna le coste del Cile.
Perché la bandiera del Cile è così composta?ultima modifica: 2011-02-11T16:10:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment