Perché la tv satellitare talvolta non si vede quando piove?

I satelliti geostazionari che inviano sulla Terra i segnali tv sono posizionati nella cosiddetta ‘Fascia di Clarke’, un’orbita distante ben 36.000 km dal nostro pianeta.
E’ noto che con condizioni meteo non buone il segnale satellitare non viene ricevuto…

Quando sulla Terra, precisamente in direzione della nostra antenna parabolica, vi sono nuvole molto cariche la televisione satellitare non viene ricevuta. In questi casi vediamo, infatti, apparire sul nostro televisore un avviso di mancato segnale satellitare.
Questo avviene perché la frequenza di tali emissioni è molto alta, si parla di onde ultracorte (microonde).
Tali tipi di onde, proprio per la loro altissima frequenza (si parla nell’ordine di 10-12 GHz), si comportano in maniera similare alla luce.
Se un oggetto si interpone tra la parabola ed il satellite, come avverrebbe per un fascio luminoso, tali emissioni non vengono ricevute perché i due sistemi (trasmittente e ricevente) hanno degli ostacoli tra di loro.
L’attenuazione di queste onde ultracorte, infatti, è particolarmente alta come, del resto, la propria frequenza.

Perché la tv satellitare talvolta non si vede quando piove?ultima modifica: 2008-08-27T17:05:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share
One Comment

Add a Comment