Perché, nell’antica Roma, Marco Porcio Catone fu detto “il censore”?

Alla fine delle guerre puniche, Roma aveva conquistato i territori che andavano dall’Asia alla Spagna e, di conseguenza, aveva accumulato immense ricchezze.
Inoltre, essendo i Romani venuti a contatto con la civiltà greca, cominciarono ad ammirare le cose belle e il lusso…

Catone tentò invano di porre fine al malcostume che aveva pervaso la città, ecco perché fu detto “il censore”.
I censori erano infatti dei magistrati che, tra gli altri compiti, avevano anche quello di vigilare sul buon costume e la moralità.

Perché, nell’antica Roma, Marco Porcio Catone fu detto “il censore”?ultima modifica: 2009-02-19T16:05:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share
One Comment

Add a Comment