Perché nelle fotografie appaiono gli occhi rossi?

Che si possegga una macchina fotografica tradizionale o una fiammante fotocamera digitale, a tutti noi, chi più chi meno, sarà accaduto di apparire nelle fotografie con gli occhi rossi. Fastidioso problema che possiamo eliminare grazie a degli accorgimenti.
Perché si verifica tale problema?

Innanzitutto è da sottolineare come l’effetto ‘occhi rossi’ si verifichi solo nelle fotografie o nelle immagini (se si parla di macchine fotografiche digitali) scattate con l’ausilio del flash.
Infatti è proprio il ‘lampo’ di quest’ultimo a generare il fastidioso effetto di cui parliamo per il quale contribuiscono anche  le condizioni di luce dell’ambiente circostante.
Se in esso vi è scarsità o insufficienza di luce la pupilla risulterà molto dilatata perché tenderà a far entrare più luce.
Quando il flash emetterà il ‘lampo’, la retina (carica di sangue derivante dai vasi sanguigni) rifletterà la luce con tonalità che vireranno al rosso.
Sicuramente possiamo provare ad eliminare l’effetto ‘occhi rossi’ tramite alcuni software di fotoritocco (molti hanno funzioni già preimpostate), tramite gli appositi programmi delle fotocamere digitali (anti occhi rossi) che emettono – prima del flash – una luce che permette all’iride di far chiudere la pupilla, aumentando la quantità di luce presente nell’ambiente circostante così da ridurre l’apertura di quest’ultima.

Perché nelle fotografie appaiono gli occhi rossi?ultima modifica: 2009-01-16T16:35:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment