Perché si dice “chi la fa, l’aspetti”?

Se ‘ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria’ come enuncia in fisica la terza legge della dinamica, allora viene da pensare al proverbio che recita ‘chi la fa, l’aspetti’.
In poche parole questo proverbio ci dà una lezione di vita…

Infatti con esso si intende significare che chi compie un’azione, di solito sgradita, viene immancabilmente oggetto di un’azione simile.
Impiego comune di questo proverbio è la situazione nella quale una persona fa uno scherzo ad un amico e quest’ultimo recita ‘chi la fa, l’aspetti’ per dichiarare al primo la volontà a ripagarlo con la stessa moneta.

Perché si dice “chi la fa, l’aspetti”?ultima modifica: 2010-06-05T15:30:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment