Perché si parla di ciclo dell’ossigeno?

L’ossigeno è la sostanza gassosa che serve affinché sul pianeta ci possa essere vita e in chimica possiede numero atomico 8 e viene rappresentato dal simbolo ‘O’.

Gli organismi respirano ossigeno ed emettono anidride carbonica, composto chimico rispondente alla formula CO2; l’ossigeno è presente in atmosfera in quantità pari al 21%…

Quando si parla di ciclo dell’ossigeno si sottende quel processo ciclico che rappresenta la produzione e successiva trasformazione di questa sostanza:

  1. L’ossigeno presente nell’atmosfera terrestre viene incamerato, tramite la respirazione, dagli organismi;
  2. Per mezzo dell’espirazione viene rilasciata, come prodotto della respirazione, anidride carbonica (CO2) in atmosfera;
  3. Gli organismi vegetali (piante) catturano l’anidride carbonica che, grazie alla radiazione solare (di giorno), porta alla produzione di ossigeno che viene rimesso in ciclo.

La produzione di CO2 avviene (punto 2) anche come prodotto dell’attività antropica (fabbriche, combustione).

Perché si parla di ciclo dell’ossigeno?ultima modifica: 2008-11-21T17:00:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment