Perché si usa dire “vittoria di Pirro”?

Pirro, re dell’Epiro, accettando la richiesta di aiuto dei Tarantini (contro i Romani), sbarcò in Italia con circa 30.000 uomini bene addestrati e 20 elefanti e, prima ad Eraclea (280 a.C.) poi ad Ascoli Satriano (279 a.C.), in Puglia, sconfisse i Romani…

Proprio il popolo romano venne impressionato dai pachidermi oltre che dall’abilità strategica dell’Epirota.
Ma la vittoria costò cara a Pirro il quale pare abbia detto: ‘ancora una vittoria come questa e poi dovrò tornarmene da solo in Epiro’.
Si parla quindi di ‘vittoria di Pirro’ perché con questa espressione si suole intendere una vittoria dove le perdite sono pesanti e i risultati scarsi.

Perché si usa dire “vittoria di Pirro”?ultima modifica: 2009-04-26T17:35:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment