Perché “uomo avvisato, mezzo salvato”?

Si dice che un uomo avvisato è mezzo salvato, sì ma da chi o cosa e, soprattutto… perché?
In italiano si usa questo proverbio per dire che quando si avvisa qualcuno di un possibile risvolto negativo o lo si fa per segnalare un pericolo, se si presta attenzione è mezzo salvo…

Mettere in guardia qualcuno è segno di sicura amicizia perché, tramite questo gesto, il destinatario deve – o dovrebbe – non correre alcun rischio.
Purtroppo molte volte non si ha cura dei consigli perché non si crede siano ‘genuini’ ma fondati sempre sull’invidia o sul catastrofismo.
Il proverbio invita quindi a riflettere sulle parole degli altri, circa le ‘segnalazioni’ che – se osservate – potrebbero metterci nella condizione di evitare spiacevoli situazioni.

Perché “uomo avvisato, mezzo salvato”?ultima modifica: 2010-05-24T11:45:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment