Riassunti Promessi sposi – diciannovesimo capitolo

I Promessi Sposi – riassunto capitolo 19.

I Promessi sposi, capitolo 19. Dopo il colloquio con il conte Attilio, il conte zio invita il padre provinciale dei Cappuccini ad un pranzo con invitati illustri per dimostrare la sua potenza. Dopo il pranzo, il conte zio si apparta in un’altra stanza con il padre e accusa fra Cristoforo di aver avuto rapporti con un pericoloso ribelle, Lorenzo Tramaglino e, d’altra parte, di essere stato lui stesso un soggetto poco raccomandabile, prima d’indossare il saio…

Difesa di fra Cristoforo.

Le difese di fra Cristoforo prese dal padre provinciale, cadono nel nulla quando il conte zio riferisce all’illustre ospite che il frate si è messo contro don Rodrigo, suo nipote: un frate contro un potente del luogo! Non è possibile! Le cose potrebbero precipitare per cui il conte zio afferma: ‘tocca a noi, che abbiamo i nostri anni’ trovare una soluzione.

A questo punto il padre reverendo afferma che ha bisogno di un predicatore a Rimini ed è lì che manderà fra Cristoforo. Il conte incalza: ‘presto, presto, padre molto reverendo: meglio oggi che domani’ e conclude ‘abbiamo spento una favilla che poteva destare un grande incendio. Tra buoni amici, con due parole, s’accomodano di gran cose’.

Fra Cristoforo riceve l’obbedienza.

È così che fra Cristoforo, ricevuta ‘l’obbedienza’ – ovvero una nota scritta di trasferimento – nella quale è fatto esplicito divieto per il frate di ‘mantenere corrispondenza con la gente di Pescarenico’ si avvia a piedi verso Rimini.

Intanto don Rodrigo si convince sempre di più che, per portare a compimento il suo piano, quello di rapire Lucia, si deve rivolgere ad un ‘terribile uomo’ che ha come obiettivo fare ciò che è vietato dalle leggi, esser padrone negli affari altrui, esser temuto da tutti.

L’Innominato, così viene chiamato da Alessandro Manzoni questo uomo terribile, da giovane era stato bandito dal paese per le iniquità commesse ma aveva continuato a intrattenere rapporti con la gente peggiore del paese e, ritornato qui, si era sistemato in un ‘castellaccio’ al quale don Rodrigo si dirige per chiedere aiuto.

 

Riassunti Promessi sposi – diciannovesimo capitoloultima modifica: 2011-09-19T16:20:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment