Van Gogh e l’oriente

Vincent Van Gogh, nato nel 1853, aveva una passione. Il celebre pittore olandese amava le stampe orientali, per la precisione giapponesi, tanto che nel dipinto Autoritratto con l’orecchio bendato ve ne è riprodotta una.

Van Gogh morirà suicida il 29 luglio 1890 a poco più di 37 anni lasciando, all’umanità, un patrimonio artistico enorme.

Van Gogh e l’orienteultima modifica: 2008-10-25T19:20:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment