Perché c’è un albero “bottiglia”?

Talvolta si è soliti dare ad alcune specie botaniche dei nomi fantasiosi che però hanno un’attinenza con delle particolarità di cui godono; come per l’albero del burro, anche per altre specie si ricorre a nomi comuni strani o che, a prima vista, sembrano particolari ed un esempio è l’albero bottiglia.

Vediamo pertanto a che specie ci stiamo riferendo e il perché di tale nome…

L’albero definito comunemente ‘albero bottiglia‘ è quella specie che è denominata scientificamente con il nome di Brachychiton rupestris; tipica dell’Australia, laddove vi è un clima pressoché arido.

C’è da dire che anche altre specie botaniche vengono definite come ‘albero bottiglia‘ ma noi volgiamo l’attenzione, per adesso, solo a quella citata spiegando il perché di questo particolare nome comune.

Albero bottiglia perché – nel nostro caso – il Brachychiton rupestris si presenta con un tronco che si allarga in prossimità della base, della parte più prossima al terreno, e questo ingrossarsi del tronco ha lo scopo di contenere dell’acqua come se fosse una bottiglia per l’appunto.

Perché c’è un albero “bottiglia”?ultima modifica: 2013-01-08T16:06:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment