Quanto misura un angolo ottuso

Quand’è che un angolo si dice ottuso? Quanto misura un angolo ottuso? A queste domande abbiamo la risposta infatti, ritornando sul tema della geometria, le curiosità e la definizione di angolo, possiamo dire quando un angolo si dice ottuso ma prima di definirlo dobbiamo riproporre la definizione di angolo per poi passare alla misura degli angoli ottusi e quindi alle caratteristiche…

Dicesi angolo ciascuna delle due parti del piano in cui esso viene diviso da due semirette aventi origine comune, questa la definizione; in geometria si distingue l’angolo ottuso dall’angolo acuto a seconda dell’ampiezza, della sua misura che può essere espressa – come già ampiamente detto in precedenza – sia in gradi che in radianti.

Un angolo ottuso è quell’angolo la cui ampiezza è maggiore di 90 gradi – meglio se scriviamo 90° (ricordiamo che il valore di 90° equivale a pi-greco/2) che è cioè maggiore di quella di un angolo retto.

Quanto misura un angolo ottusoultima modifica: 2011-05-04T23:40:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment