Cos’è un CMS

Joomla, Mambo, Drupal, WordPress, questi i nomi dei più conosciuti CMS disponibili ad oggi; un CMS è un pacchetto software che alcuni di noi sanno a cosa serva e cosa sia ma per coloro che non ne hanno idea abbiamo preparato un articolo volto ad illustrare cosa si cela dietro questo acronimo.
CMS è l’acronimo di ‘Content Management System’ che, dall’inglese all’italiano, viene tradotto in ‘Sistema di Gestione dei Contenuti’ e rappresenta un prodotto software opportunamente configurato per essere personalizzato ed eseguito su un server web al fine di gestire e predisporre un sito web.
Un CMS ci permette la gestione dinamica dei contenuti e da un CMS all’altro possono essere notevoli le differenze, le caratteristiche, lo scopo per cui è stato realizzato nonché quindi i bisogni a cui è orientato.
Un CMS è costituito da due parti fondamentali: 
front-end e back-end.
La prima è ciò che si presenta al visitatore, l’interfaccia disponibile alla fruizione, quella che è possibile navigare, la seconda è quella che definiamo come ‘amministrazione’ alla quale può accedervi solo chi è accreditato.
Di solito un CMS viene programmato in linguaggi come PHP o ASP, si basa sull’interazione con un database e, ovviamente, deve essere installato su un server web.
La scelta di un CMS, come sistema di gestione dinamica dei contenuti, dovrebbe essere ponderata a seconda del tipo di sito web da realizzare, dalle caratteristiche che ci necessitano e dal numero di pagine che verranno prodotte.

Cos’è un CMSultima modifica: 2011-03-25T16:23:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment