Perché la crosta terrestre è chiamata anche con i termini di SiAl e SiMa?

L’interno del nostro pianeta è suddiviso in gusci concentrici separati dalle cosiddette ‘zone di discontinuità’; dalla superficie verso il centro possiamo classificarlo in tre parti principali: crosta terrestre, mantello, nucleo.
Il primo strato, la crosta terrestre, è suddivisa in crosta continentale e crosta oceanica ma essa viene anche chiamata con i termini SiAl e SiMa…

Il perché la crosta terrestre venga chiamata anche SiAl e SiMa sta nel fatto che al SiAl corrisponde quella porzione di crosta formata da rocce con un’alta concentrazione di silicio (Si) ed alluminio (Al) mentre al SiMa corrisponde la parte inferiore le cui rocce hanno alte percentuali di Silicio (Si) e Magnesio (Ma).
Le rocce che costituiscono la parte superficiale della crosta terrestre sono i graniti mentre quelle che compongono la parte più profonda sono i basalti.
I graniti sono rocce più leggere, acide (tenore di SiO2 – silice – maggiore del 65%), chiare dei basalti che, al contrario, sono di colore più scuro, più pesanti, basiche (tenore di SiO2 compreso tra il 52% ed il 45%) delle prime.

Articoli correlati:
Perché l’interno della Terra è formato da “involucri”?

Perché la crosta terrestre è chiamata anche con i termini di SiAl e SiMa?ultima modifica: 2009-03-08T16:42:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment