Perché si dice “credere che l’asino voli”?

Quando si dice a qualcuno che ‘crede che l’asino voli‘ si vuole significare che quella persona a cui stiamo indirizzando questo modo di dire è un credulone, una persona che crede nelle cose, anche nelle più fantasiose o evidentemente irreali.

Modo di dire tra i più usati in italiano, ha corrispettivi più o meno in tutti i dialetti d’Italia  e il perché si dica ‘credere che l’asino voli’, con diverse varianti date dal carattere regionale delle diverse aree italiane, sta nel fatto che è ovvio che un asino non possa volare, per stazza e soprattutto perché sprovvisto di ali.

Proprio la natura dell’animale fa divenire evidente che è una cosa talmente assurda che tutti non dovrebbero credere che un asino voli e chi ci crede è naturalmente uno sprovveduto, un creulone, un fessacchiotto pronto a ‘bere’ qualsiasi stupidaggine.

Perché si dice “credere che l’asino voli”?ultima modifica: 2014-01-03T22:00:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment