Perché si dice “essere in brodo di giuggiole”?

L’essere in un brodo di giuggiole sta a significare l’esser contenti, il compiacersi per qualcosa.
Questo modo di dire italiano trae la sua origine da un frutto, le giuggiole per l’appunto, e da uno dei prodotti che da esso vengono ricavati, vediamo quale…

Le giuggiole sono i frutti dell’albero del giuggiolo (Zizyphus zizyphus), noto anche come dattero cinese, i frutti sono di piccole dimensioni, un po’ più grandi delle olive, ed hanno un aspetto particolare dato dal contrasto cromatico che intercorre tra l’esterno – colore rosso-marrone scuro – e l’interno che possiede una polpa verde chiaro.

Originario della Siria e poi presente in Asia, in particolare nella Cina, il giuggiolo è presente in Italia sino dai tempi dell’antica Roma visto che furono proprio i Romani di un tempo ad importarlo; dalle giuggiole si ricava, oltre ad altri prodotti quali marmellate, una bevanda alcolica chiamata ‘brodo di giuggiole‘.

Questo liquore possiede un sapore dolce e proprio per il gusto particolarmente dolce che ha ispirato il modo di dire ‘essere in un brodo di giuggiole‘.

Perché si dice “essere in brodo di giuggiole”?ultima modifica: 2012-12-12T11:48:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment