Montagna più alta della Calabria

La Calabria è una regione dai forti contrasti a livello paesaggistico perché il suo territorio offre oltre alle splendide coste e all’incantevole mare anche luoghi montani e collinari di sicuro interesse quali il Pollino con il Parco Nazionale del Pollino – il più grande parco di tutta l’Italia, l’Aspromonte, la Sila Grande, la Sila Piccola, le Serre, questi solo per citarne alcuni.
Il territorio calabrese è ripartito quasi equamente tra collinare e montuoso, con leggera prevalenza del primo, e solo il 9% circa è occupato da pianura.
La Calabria è la regione che confina con la Basilicata e il limite fra esse è segnato dal Massiccio del Pollino a cui appartiene la montagna più alta della Regione: la cima del Monte Serra Dolcedorme arriva a 2.267 metri sul livello del mare superando così tutte le altre montagne della Calabria. 

Montagna più alta della Calabriaultima modifica: 2011-10-21T23:00:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment