Perché gli anglosassoni parlano dell’ora inserendo la parola “o’ clock”?

Nella lingua inglese, quando ci si riferisce ad una data ora, viene utilizzato l’avverbio ‘o’ clock’, esempio: it’s 9 o’ clock (sono le 9) – at 9 o’ clock (alle 9)…

L’utilizzo dell’avverbio ‘o’ clock’ deriva dalla necessità di rifere l’ora espressa secondo i tradizionali orologi dei campanili.
Di sicuro non ci si riferisce agli orologi ‘moderni’ perché essi vengono tradotti con la parola ‘watch’.

Perché gli anglosassoni parlano dell’ora inserendo la parola “o’ clock”?ultima modifica: 2009-04-12T10:31:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment