Perché i cipressi sono presenti nei cimiteri?

Il cipresso è un albero – originario dei paesi orientali – di altezza compresa tra 30 e 50 metri che possiede un legno duro il quale risulta essere pregiato e si trova prevalentemente nei pressi dei cimiteri; il cipresso viene piantato in prevalenza vicino ai cimiteri per due ragioni fondamentali che andiamo a illustrare nel resto dell’articolo…

La prima è che la sua forma ricorda una fiamma, essendo molto affusolato e ‘piramidale’, la seconda è che le radici di tale albero si protraggono nel terreno in verticale come, del resto, la chioma.
Quest’ultimo particolare lo fa risultare adatto a tali luoghi perché è difficile che le proprie radici possano andare a svilupparsi nel terreno occupato dai cofani funerari.
Anche se è l’albero ‘dedicato’ ai cimiteri, in gran parte d’Italia, vi sono delle eccezioni. In alcune zone della Penisola il cipresso viene utilizzato come ornamento elegante, vedi il paesaggio della Toscana.

Perché i cipressi sono presenti nei cimiteri?ultima modifica: 2008-08-26T15:22:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share
One Comment

Add a Comment