Perchè o perché?

Perchè o perché? Quando l’accento è corretto.

[cat] grammatica italianaCome si scrive: perchè o perché? Ma il modo corretto è con l’accento acuto o con l’accento grave? Strano il titolo di questo articolo ma molte volte è vero che, per quanto riguarda la grammatica italiana, ci troviamo a disagio con gli accenti infatti scegliere l’accento giusto tra quello acuto e quello grave. Per alcuni è una impresa quindi vediamo come rispondere a tale domanda…

Quale accento? Accento acuto o accento grave?

In effetti si è in molti a non fare caso, scrivendo in italiano, a quale accento porre sui vari vocaboli nei quali è presente ma sicuramente, per quanto attiene alla nostra domanda, dobbiamo scrivere ‘perché‘ con l’accento acuto e non ‘perchè’ con l’accento grave.

Questo si concretizza col fatto che il suono delle vocali che presentano l’accento acuto risulta essere ‘chiuso’ mentre quello relativo alle vocali che presentano l’accento grave è ‘aperto’.

Il computer non aiuta…

Sappiamo benissimo, se parliamo di computer ed informatica, che si tende ad usare la ‘è’ (accento grave) piuttosto che la ‘é’ (accento acuto).  Questo poiché la prima è quella di default sulla tastiera mentre per battere la seconda bisogna utilizzare il tasto ‘Shift’ anche chiamato ‘Maiuscolo’.

Anche noi di Mille Perché… il blog!

Anche su Mille Perché… il blog! talvolta abbiamo usato, erroneamente s’intende, per pigrizia o per semplice svista la ‘e’ con l’accento sbagliato. Dovremmo tutti abituarci a ritmi meno frenetici quando si scrive un testo onde cadere in errori simili.

Perchè o perché ma anche poichè o poiché…

Altro dubbio grammaticale, analogamente a “perchè o perché” è quello relativo a “poichè o poiché”. Di seguito trovate l’articolo che svela un altro “mistero”: Poichè o poiché?.

 

Perchè o perché?ultima modifica: 2010-02-28T15:45:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment