Perché in italiano “da” è diverso da “dà”?

Nella grammatica italiana, talvolta dimenticata, troviamo due monosillabi che differiscono l’uno dall’altro per un accento, stiamo parlando di ‘da’ e ‘dà’ e ne vediamo degli esempi dai quali poter capirne il loro utilizzo e la corretta forma nonché il significato…

Entrambi formati dalle lettere ‘d’ ed ‘a’, vengono usati differentemente a seconda che si voglia esprimere un verbo o una preposizione.
Molte volte, specialmente per la fretta di scrivere si commette l’errore di usare indistintamente la forma senza accento quindi vediamo degli esempi:

Preposizione

  • Da oggi a domani svolgerò il mio compito;
  • Verrò da Milano per vederti;

 

Verbo (infinito: dare)

  • Il fornaio mi dà del pane;
  • Giovanni mi dà un regalo;
Perché in italiano “da” è diverso da “dà”?ultima modifica: 2009-06-18T18:47:00+02:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo
Share

Add a Comment